0 Share Share Tweet Share
Poker Room » Consigli e trucchi » I 10 più grandi imbrogli al casino
Consigli e trucchi

I 10 più grandi imbrogli al casino

Giu 30 scritto da Nicola Pokerjump

La storia del casino è sicuramente affascinante e ricca di colpi di scena come vincite inaspettate alla roulette o al black jack, ma spesso queste vincite nascondono clamorosi imbrogli.

In questo articolo vediamo dunque le dieci più grandi truffe al casino di tutti i tempi e di tutto il mondo, che in un modo o nell’altro sono risultate clamorose e sono passate alla storia.

Roulette e sigarette

Parliamo di una delle più celebri truffe al casino in Francia, su cui si è basato anche un film uscito nel 1984 dal titolo ” Le tricheurs” ovvero gli “imbroglioni”. Torniamo indietro nel tempo, quando nell’estate del 1973 il dealer della roulette del famosissimo Casino di Deauville architettò un piano geniale per una truffa milionaria ai danni del proprietario del casino con la complicità del cognato e dell’affascinante sorella, oltreché del giocatore d’azzardo. Si trattava di mettere in gioco una pallina truccata, che veniva telecomandata da un minuscolo ricevitore posizionato dentro a un pacchetto di sigarette Marlboro.

Il piano stava per avere successo ma purtroppo la donna del gruppo iniziò ad essere fissata in maniera insistente dal proprietario, che si era invaghito di lei, e quando le chiese una sigaretta notò che esitava ad aprire il pacchetto. In questo modo il gruppo entrò nel mirino della sicurezza che riuscì a svelare questo clamoroso imbroglio.

Il team blackjack del MIT

Se è vero che l’unione fa la forza, questo gruppo di studenti di una delle più prestigiose università americane, il Massachussets Institute of Technology, si sono messi in gruppo per progettare truffe ed diventare imbattibili al blackjack.

Tutto iniziò ai tempi dell’università, quando si formò questo gruppo dove venivano reclutati progressivamente gli studenti più brillanti, che dopo essere stati sottoposti a un test su conoscenze statistiche, venivano di fatto reclutati nel team.

Dalle prime partite al campus dell’Università, ben presto passarono alla volta dei casino più famosi degli Stati Uniti e successivamente in europa, acquisendo una fama sempre maggiore. Il loro gioco si basca sul contare le carte del blackjack utilizzando metodi statistici che servivano per capire quante possibilità si avevano per vincere. Utilizzando questo trucchetto, il nostro gruppo di studenti riuscì ad accumulare un notevole bottino di 5 milioni di dollari.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
0
Share
Share Tweet Share